Varazze tutta rosa accoglie i «girini»

Federica Pelosi

Dalle nevi dello Stelvio al tepore della Liguria: un notevole sbalzo termico per i ciclisti del Giro d'Italia alle prese oggi con la tappa numero 16 della gara, quella che li porterà, intorno alle 17 di oggi, a Varazze. Dove faranno poi sosta fino a domani, quando partiranno alla volta di Limone Piemonte.
Le ultime «pedalate varazzine» dei più grandi campioni della bicicletta risalgono a una piovosa giornata di maggio del 2002, in un momento non troppo felice per questo sport, tra controlli antidoping e squalifiche dell'ultima ora. Oggi, stando alle previsioni, sarà una Varazze tutta assolata ad attendere i girini. Un bagno di sole che le ha fatto acquistare una «tintarella» adeguata all'occasione: il Comune ha infatti provveduto a decorare strade, vie e vetrine della città con striscioni e fiori rigorosamente rosa, look che ben si addice alla maglia più ambita della gara. Numerose le iniziative collaterali: da quelle più propriamente culturali, come l'allestimento della mostra del pittore Teresio Ferrari, noto come il pittore degli sportivi, a quelle sportive, come lo spettacolo degli appassionati del parapendio che saluteranno l'arrivo dei ciclisti. Inoltre, grazie all'interesse del sindacato Bagni Marini, per due giorni negli stabilimenti balneari varazzini, gli accreditati al Giro potranno entrare liberamente e gratuitamente. Per l'occasione è stata anche stampata in tiratura limitata una cartolina commemorativa ad offerta libera: l'introito della raccolta andrà a favore della Croce Rossa Italiana e della Protezione Civile di Varazze. E a dare un tocco ancora più rosa alla città, arriveranno due campionesse del ciclismo femminile, Marianna Lorenzoni e Fabiana Luperini che, grazie alle sue numerose vittorie, ha legato il suo nome al Giro d'Italia e al Tour de France.
Quaranta i chilometri che interessano la LIguria con entrata a Sassello quandosecondo la tabella più veloce, il passaggio è previsto alle 16.10. Il Giovo sarà antipasto per entrare poi nella via Aurelia ed attraversare Albisola, Celle e Varazze dove l'arrivo è previsto in Piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa intorno alle 17. La Varazze-Limone, domani, per 40 chilometri interesserà ancora il Savonese. La partenza è prevista alle 11,50 con passaggio dal capoluogo a mezzogiorno. Saranno interessate le zone del Lungomare Matteotti, corso Mazzini, corso Ricci e Lavagnola. I girini affonteranno il Cadibona prima di dirigersi ad Altare (12,31), Carcare (12,45) e Millesimo (12,57). Poi l'entrata nella provincia di Cuneo.