Vargas prezioso uomo assist Bonera, ma che sofferenza

CATANIA
5,5 POLITO. Rischia in uscita su Seedorf, scontrandosi con Edusei. Sul gol di Pato si tuffa con colpevole ritardo.
6 SARDO. A destra trova spazio, poi si infortuna (dal 14’ st SPINESI 7. Un gol di testa e un palo, fa tremare il Milan).
6 SILVESTRI. Si propone spesso e si aiuta con una spinta sul gol annullato.
6 STOVINI. Mette il guinzaglio a Inzaghi.
5,5 SILVESTRE. All’esordio, è ubriacato dal brasiliano sull’azione del gol.
7 VARGAS. Stranamente poco servito nei primi 45’, regala due cross sui quali Spinesi segna e prende il palo.
6 COLUCCI. Lotta molto a metà campo. Ammonito, non giocherà domenica a Livorno.
6,5 EDUSEI. Recupera molti palloni, salva su Seedorf. Partita di grande quantità.
6 BAIOCCO. Solita generosità. Giallo e niente Livorno.
6,5 MARTINEZ. La sua vena mette in difficoltà il Milan (dal 39’ st ALVAREZ SV).
5,5 MASCARA. Isolato in avanti, va meglio con Spinesi.

ALL.: BALDINI 6,5. Punta al pari, decisiva la mossa Spinesi.
MILAN
6 KALAC. Salva su Sardo, poi la difesa non lo assiste a dovere.
5,5 CAFU. Incerto, solo una chiusura a inizio ripresa (dal 22’ st ODDO 6. Buon impatto con il match).
5,5 BONERA. Chiude molti varchi, ma soffre nel momento migliore del Catania.
6 MALDINI. Bene, anche se perde un paio di palloni importanti.
5,5 FAVALLI. Soffre l’intraprendenza di Martinez. Ammonito, salterà la sfida da ex con la Lazio.
5,5 BROCCHI. Un paio di giocate interessanti, poi limitato da una botta alla caviglia (dal 34’ st GATTUSO SV).
5,5 EMERSON. Pochi palloni giocati e spesso in difficoltà in mezzo.
6,5 AMBROSINI. Va a corrente alternata, si sacrifica molto per la squadra.
5,5 SEEDORF. Non è al 100% per la caviglia malandata e si vede.
7 PATO. Sveglia il Milan dal letargo della prima parte, poi lo straordinario tiro che sblocca il match.
5,5 INZAGHI. Ci prova con una girata di testa. Si arrabbia molto, ma è giusto annullare il suo gol (dal 32’ st GILARDINO SV).
ALL.: ANCELOTTI 6. Squadra figlia del turnover, ovvio che fatichi.
Arbitro: DE MARCO 6. Controlla bene la partita ben assistito dai collaboratori.