Varig a rischio di bancarotta

La brasiliana Varig, numero uno dei vettori aerei sudamericani, ha presentato richiesta di amministrazione controllata per mettersi al riparo dai creditori e cercare di ristrutturare un debito pari a 2,8 miliardi di dollari. Varig, che ha ottant’anni di storia, dal 1990 solo due volte ha chiuso l’anno con un bilancio in utile, accumulando nel periodo 2,66 miliardi di perdite. Secondo l’iter di amministrazione controllata, Varig ha ora 60 giorni di tempo per presentare un piano di ristrutturazione.

Annunci

Altri articoli