Il Vaticano L’Osservatore soddisfatto per la Centrale intitolata alla Cabrini

Con un editoriale sull’Osservatore romano il Vaticano manifesta soddisfazione per la «l’intitolazione dell’importante nodo ferroviario della Stazione Centrale di Milano a santa Francesca Cabrini, dal 1950 patrona degli emigranti. La cerimonia è prevista per oggi, con la partecipazione del segretario di Stato di Benedetto XVI, il cardinale Tarcisio Bertone, dell’arcivescovo Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, e della superiora generale delle suore fondate dalla religiosa lombarda, madre Patricia Spillane, ospiti naturalmente del sindaco della metropoli, Letizia Moratti, e del presidente delle Grandi Stazioni, Mauro Moretti».
All’evento il quotidiano vaticano ha dedicato il suo editoriale, a firma di Lucetta Scaraffia. L’articolo è significativamente intitolato «una donna coraggiosa».