Il vecchio mercato ora è un dormitorio: la rabbia dei residenti contro il Comune

A via dei Platani e via delle Giunchiglie la situazione è critica. Lo storico mercato di piazza dei Mirti è stato trasferito in una nuova struttura, ma nessuno ha pensato di rimuovere i vecchi banchi che in breve tempo sono stati saccheggiati e trasformati in rifugi da tossicodipendenti e rom. I residenti esasperati temono per la loro sicurezza e chiedono lo sgombero. Per due volte tra sabato e domenica qualcuno ha anche dato fuoco a cinque banchi.