Vede il calendario osé con le foto della fidanzata e distrugge il negozio

Uno scatto di ira incontenibile. La gelosia che prende il sopravvento e che spinge a gesti intollerabili. A Frosinone, un giovane albanese va dal barbiere, trova un’immagine della fidanzata sul calendario hard appeso al muro, chiede all’artigiano di toglierlo e al suo rifiuto dà in escandescenza, inveisce contro il proprietario e sfascia il locale. In un primo momento, il barbiere ha tentato di calmarlo, ma ha anche insistito per non staccare dalla parete il calendario, che proprio nel mese di agosto metteva in bella mostra la foto della giovane in costume, ormai diventata un’attrattiva per i clienti della zona che conoscevano la «modella» in questione, anche lei una ragazza straniera conosciuta nel quartiere. Per il ragazzo, a quel punto, la rabbia è diventata inarrestabile. Prima ha cominciato a strappare il calendario e poi a spaccare tutto quello che gli capitava sotto mano alla presenza dei clienti sbalorditi. Nonostante i tentativi di fermarlo, il giovane non è riuscito a calmarsi in nessun modo. A quel punto il proprietario del locale ha chiamato la polizia, ma il fidanzato geloso è fuggito prima dell’arrivo degli agenti.