Vedova uccisa: aveva stipulato una polizza vita

È un vero e proprio giallo l’omicidio di Maria Milana, 58 anni, trovata cadavere ieri nella sua abitazione a Valderice, nel Trapanese, mentre spunta una polizza assicurativa che la donna aveva stipulato a favore della figlia maggiore, nel caso in cui fosse rimasta orfana, per badare alla sorella minore, 16 anni, affetta da autismo. A ucciderla due colpi di pistola che l’hanno centrata al volto e all’addome senza lasciarle scampo. I militari l’hanno trovato vestita e con indosso il suo orologio e degli anelli, distesa in camera da letto. La donna, vedova da sei anni era da pochi mesi in pensione.