Veglia funebre per l’orso ucciso

Per ricordare l'orso Bruno ucciso in Baviera (sud della Germania) alla fine dello scorso giugno, gli animalisti hanno annunciato per domani a Monaco una veglia funebre e una manifestazione. Al raduno prenderanno parte in particolare esponenti dell'organizzazione ecologista «Davide contro Golia» travestiti da orsi. Gli animalisti chiedono tra l'altro l'istituzione in Baviera di una figura di avvocato difensore degli orsi, e la fine delle uccisioni di animali selvatici. Bruno, un orso bruno italiano originario del Trentino, era stato abbattuto la mattina del 26 giugno. Per due settimane si era cercato invano di catturare l'animale, protagonista di continue scorribande al confine tra Baviera e Tirolo (Austria), nel corso delle quali aveva divorato pecore, distrutto pollai e minacciato da vicino anche le persone.