Veglia iniziata un’ora prima

Padre Traian Valdam è il responsabile della Chiesa ortodossa romena della Discesa dello Spirito Santo: nella notte tra sabato e domenica ha celebrato nella chiesa di via De Amicis una funzione seguita da 4mila fedeli. «Iniziamo la veglia di Resurrezione alle 23, quando in Romania è mezzanotte, per celebrare in contemporanea la Pasqua - racconta -: la chiesa è all’inizio buia poi dall’altare si irradia la luce che la gente raccoglie con le candele». Dopo un’ora, c’è stata l’offerta del pane benedetto, delle uova rosse e della carne d’agnello: la liturgia è andata avanti fino alle 3 della domenica mattina.