Veleno Gaucci «Della Valle ci offrì denaro»

Diego della Valle avrebbe offerto a Luciano Gaucci 20 milioni di euro per fare vincere alla Fiorentina lo spareggio con il Perugia per la serie A, lui rifiutò «ma alcuni giocatori vendettero ugualmente le due partite facendo retrocedere gli umbri nel campionato cadetto». Lo ha detto (fra le tante altre cose in libertà) l'ex patron dei grifoni in una intervista a Santo Domingo a Umbria Tv. Gaucci ha detto che dopo l'offerta di Della Valle si incontrò in un locale pubblico di Arezzo con un emissario della Fiorentina e che lui rifiutò di farsi corrompere. Però - ha detto ancora Gaucci ad Umbria Tv - «sono sicuro che 5 o 6 giocatori, vista la loro prestazione, vendettero le due gare di spareggio per somme sicuramente di molto inferiori a quella offertami da Della Valle». Gaucci a questo proposito fa il nome di tre calciatori allora al Perugia: Di Loreto, Ze Maria e Fresi. Le due partite di spareggio per la permanenza del Perugia in serie A e la Fiorentina (allora in serie B) alla fine del torneo 2003-2004 si conclusero con una vittoria della Fiorentina nella gara di andata a Perugia per 1-0 e un pareggio a Firenze per 1-1. Risultati che portarono alla promozione dei viola in serie A e alla retrocessione in B del Perugia.