A Veltroni basta la parola

Dai lontani mari tropicali dove si trova in vacanza, Veltroni fa sentire il suo monito anche sull’emergenza bagagli a Fiumicino. Così, mentre a Roma il governo si agita fra vertici straordinari, promettendo task force, il sindaco di Roma ha pensato bene di scrivere una lettera al presidente e all’ad di Aeroporti di Roma chiedendo che «quanto accaduto non si ripeta». Altro che piani e investimenti straordinari, per Veltroni basta la sua parola.