Veltroni, video dal letto d’ospedale

«Voglio rivolgere un ringraziamento molto sentito a tutte le romane e i romani che mi hanno fatto sentire la loro solidarietà e il loro affetto in questi giorni. Grazie». Si conclude così il videomessaggio registrato ieri dal sindaco di Roma Walter Veltroni nella stanza del Policlinico Gemelli dove è ricoverato da mercoledì per una seria calcolosi che ha reso necessario un intervento chirurgico effettuto giovedì scorso. Il video, dove Veltroni appare nel letto dell'ospedale, è stato proiettato nelle piazze della periferia romana dove si sono svolte ieri pomeriggio le manifestazioni di chiusura della campagna elettorale per la sua riconferma al Campidoglio. «Mi dispiace di non essere con voi - inizia così il messaggio -. Abbiamo deciso di farla così, la chiusura della campagna elettorale, proprio perché pensiamo che sia giusto segnalare il fatto che questa è una campagna elettorale amministrativa, civica, e non è una campagna elettorale politica in formato ridotto». «Tanto è così, che persino la legge elettorale - prosegue Veltroni nel videomessaggio che dura 65 secondi - prevede che un cittadino possa votare per un partito di una coalizione e per il sindaco di un'altra». Uno dei tanti vip sostenitori di Veltroni, Roberto Benigni, ha scherzato sulle condizioni di salute del sindaco di Roma. «Sto portando gli antibiotici a Veltroni - ha detto il regista premio Oscar alla manifestazione elettorale a Vigne Nuove -, non è all'ospedale, ma a Santa Marinella. Sono quelle cose che uno dice prima delle elezioni “mi sento male”, e la gente ti vota, vecchi trucchi che io e Walter abbiamo usato tante volte». «Sapete del mio amore per Veltroni - ha scherzato ancora Beinigni -, ne hanno parlato tutti i giornali rosa: è stata una storia durata poco, ma intensa e passionale».