Veltroni virtuale anche al veglione Pd

Nonostante i tempi duri per il partito, il Pd anche quest’anno non ha rinunciato al «Veglione democratico» in quel di Rimini. Il cenone ha riunito a tavola oltre 470 ospiti, più un centinaio di volontari al lavoro per quella che era una «festa di solidarietà». Gli irriducibili di capodanno sono stati pure allietati dal videosaluto del segretario Walter Veltroni (nella foto). Via i musi lunghi per le vicende giudiziarie che stanno travolgendo il partito da Nord a Sud, il leader (ma mica tanto) s’è concentrato sugli unici motivi disponibili per festeggiare: «La città di Rimini ha un cuore grande, e la sua festa per la solidarietà ne è un esempio. Mi sembra significativo che un’iniziativa del genere sia stata organizzata in questo momento... ».