Vende ai gestori di pub false tabelle antialcol

Truffa ai danni di alcuni gestori di locali di Ladispoli, dove un uomo di 35 anni ben vestito si è presentato qualificandosi come un ispettore del ministero della Salute e si è offerto di vendere personalmente al prezzo di 5 euro ciascuna le tabelle con le indicazioni dei tassi alcolemici obbligatorie nei locali. L’uomo ha anche fatto credere alle vittime che era consigliabile esporre anche più tabelle di quelle previste all’entrata, all’interno e all’uscita dei locali. Tutti i gestori visitati dal falso ispettore hanno acquistato di buon grado tre o più tabelle. Qualcuno ne avrebbe attaccata una anche nel bagno del locale.