Vende l’anima a un predicatore per 504 dollari

da Chicago

Faust a Chicago: uno studente ateo ha messo l'anima in vendita su eBay. Nella parte di Mefistofele è apparso sul sito della casa d'aste on-line un ex predicatore evangelico che se l'è aggiudicata per 504 dollari. L'offerta di Hemant Mehta, dottorando alla DePaul University - una delle più grandi università cattoliche negli Stati Uniti - includeva una clausola: per ogni dieci dollari del prezzo finale si sarebbe assoggettato a un'ora di servizio religioso in chiesa.
Mehta, che ha 23 anni, è un miscredente e un matematico come il mitico Faust che ha appassionato Christopher Marlowe e Wolfgang Goethe, Thomas Mann e Mikhail Bulgakov. Nella sua offerta sul sito delle aste on-line ha rivelato di sentire che qualcosa gli mancava nella vita: «Forse essere assieme a persone che mi indichino la Via. È la migliore opportunità, forse, di cambiare me stesso».
L'asta si è conclusa qualche giorno fa dopo 41 puntate: si sono contesi l'anima di Mehta a colpi di dollari sonanti un gruppo di evangelici, ma anche atei, determinati a tenere il giovane Faust di Chicago nella loro squadra. Quando il martello elettronico del battitore ha chiuso qualche giorno fa la vendita on-line, è risultato vincitore Jim Henderson, un ex predicatore di Seattle che oggi fa l'imbianchino. Il Mefistofele di Seattle anziché imporre a Mehta le 50 ore di messe che gli sarebbero spettate nel prezzo pattuito, ha chiesto allo studente di partecipare a una decina di servizi religiosi di sua scelta e poi di contribuire con la sua esperienza, anche critica, al suo sito web. Off-the-map.org, questo l'indirizzo della pagina on-line, si prefigge di «aiutare i cristiani a essere normali». Henderson è infatti parte di un piccolo ma agguerrito nucleo dell'universo evangelico che dissente con la maggioranza conservatrice del movimento e che vuole che la religione abbracci la società, non la metta alle porte.