Vende l’auto confiscata Condannato a 17 mesi

Per aver fatto rottamare con gli incentivi di legge l’auto confiscata, un milanese di 30 anni, P.R., è stato condannato con la condizionale a un anno e 5 mesi. L’auto, un’utilitaria Fiat, gli era stata confiscata nel 2003 dopo che era stato trovato alla guida senza assicurazione, e allora P.R. ha pensato bene di portarla dallo sfasciacarrozze, per comprare una nuova vettura. La brillante idea gli è costata ieri una condanna per falso (falsa denuncia di smarrimento del libretto), violazione dei sigilli (dell’auto confiscata) e distruzione di bene in sequestro.