Vendeva mimose: immigrato muore travolto da un’auto

Ancora pochi minuti e avrebbe terminato di vendere le mimose ai pendolari che stavano facendo ritorno a casa quando all’improvviso, all’incrocio tra via Falck e via Mazzini a Sesto San Giovanni, è stato travolto e ucciso da una Seat Leon che sopraggiungeva. Un ventisettenne originario del Bangladesh e domiciliato a Milano, è morto, poco dopo le 19, stringendo in mano un mazzo di fiori gialli. A nulla sono servite le cure prestategli dall’automedica. Secondo una prima ricostruzione della polizia locale, il giovane alla guida della vettura sarebbe passato con il verde senza accorgersi che l’extracomunitario si trovava ancora in mezzo all’incrocio.