Via alla vendita Digitel Venezuela

Telecom

Telecom Italia, attraverso la controllata Tim International, ha firmato un accordo per cedere, per 425 milioni di dollari, il 100% del capitale dell’operatore mobile venezuelano Corporacion Digitel a Telvenco, società di Oswaldo Cisneros. A livello consolidato l’operazione determinerà una riduzione dell’indebitamento finanziario netto di circa 425 milioni di dollari. La cessione, il cui perfezionamento è condizionato alle necessarie autorizzazioni, si inquadra - spiega Telecom - nella strategia di razionalizzazione del portafoglio di partecipazioni internazionali e di «focalizzazione della presenza nei Paesi dove è possibile sfruttare al meglio le potenzialità tra piattaforme fisse e mobili e si dispone di una licenza nazionale». È il primo operatore gsm venezuelano e a fine 2005 contava oltre 1,7 milioni di clienti, ricavi per circa 287 milioni di euro e un margine operativo lordo pari a circa 79 milioni.