Via alla vendita di Metroweb

Alla giunta di ieri mattina a Palazzo Marino ha partecipato anche Giuliano Zuccoli, presidente di Aem. Al centro dell’incontro con il sindaco Letizia Moratti e gli assessori la cessione di Metroweb, società che posato la rete di fibra ottica a Milano. Il Comune ha chiesto ad Aem garanzie sulla continuità della qualità del servizio e sul fatto che Aem manterrà in ogni caso almeno una parte della quota azionaria. Ottenute le necessarie rassicurazioni, l’amministrazione ha dato il suo sostanziale avallo all’operazione. Il centrosinistra si dice però «assolutamente contrario alla cessione di Metroweb ad operatori finanziari esteri». «Qualora il sindaco - si legge in una nota dell’Unione - avallasse la cessione si assumerebbe la responsabilità della rinuncia italiana e milanese alla più grande rete in fibra ottica in Europa». Nel comunicato i consiglieri del centrosinistra annunciano pronti ad «intraprendere nelle prossime settimane tutte le iniziative utili a far luce su un metodo di cessione che suscita forti perplessità».