Venditalia 2018: aperte le iscrizioni, workshop a HostMilano

Il salone internazionale della distribuzione automatica si terrà a fieramilanocity dal 6 al 9 giugno dell'anno prossimo. Le macchine per caffè, bevande calde e fredde, snack o panini e pasti pronti in Italia vale 3,4 miliardi di euro e le nostre aziende sono leader mondiali

Estratti di frutta o verdura, distributori del caffè con etichette in braille, macchine in grado di identificare il consumatore e i suoi gusti: progresso tecnologico unico all’eco-sostenibilità sono i punti di forza che caratterizzano il il settore del vending machine, ovvero quello dei distributori automatici e saranno al centro di Venditalia, la più importante manifestazione internazionale della distribuzione automatica, in calendario a fieramilanocity dal 6 al 9 giugno 2018.
L’evento, organizzato da Venditalia Servizi e promosso da Confida - Associazione Italiana della Distribuzione Automatica, rappresenta tutti comparti della filiera e questo fa di Venditalia la più importante vetrina di settore a livello mondiale, con quasi 22mila visitatori professionali. Proprio in queste settimane sono aperte le iscrizioni per le aziende che vorranno esporre le loro innovazioni tecnologiche in una edizione speciale perché è quella dei 20 anni.

L’evento è nato infatti nel 1998 e ha cadenza biennale così il prossimo anno festeggerà l’undicesima edizione, traguardo simbolico e punto di partenza che evidenzia come questo settore - relativamente giovane - sia già molto affermato perché è in grado di interpretare le esigenze dei consumatori e le loro abitudini in continua evoluzione.
In Italia il settore del vending, tra mercato automatico (macchine automatiche) e “porzionato” (macchine a cialde e capsule), vale 3,4 miliardi di euro (di cui 1,8 miliardi per il solo mercato automatico) ed eroga 10,5 miliardi di consumazioni l’anno a 30 milioni di italiani. Nel nostro Paese ci sono oltre 800 mila “vending machine” che erogano caffè, bevande calde e fredde, snack o panini e pasti pronti. Le imprese del settore sono circa 3.000 e impiegano circa 33.000 lavoratori (Fonte: dati Accenture per Confida). Il mercato italiano è uno dei più importanti a livello europeo, quarto per fatturato e primo per macchine installate (fonte: Eva – European vending association).

Venditalia 2018 si presenta così come appuntamento internazionale di riferimento. E in attesa di poter vedere le novità di prodotto in fiera nel prossimo giugno, Confida, durante HostMilano, il salone leader assoluto nel settore Ho.Re.Ca, foodservice, retail, gdo e hotellerie in scena a Fiera Milano-Rho fino al 24 ottobre, ha organizzato un workshop di approfondimento dal titolo: La pausa caffè diventa digitale: le nuove tecnologie del vending (23 ottobre 2017 ore 10.30 presso la Food-Technology Lounge Pad. 6 A20 B11).

“Il settore della distribuzione automatica di cibi e bevande è un’eccellenza italiana – spiega Ernesto Piloni presidente di Venditalia – siamo leader mondiali di mercato grazie alle principali aziende costruttrici di distributori e sistemi di pagamento, a prestigiosi marchi di prodotti (si pensi al caffè made in Italy) e alle aziende di gestione del servizio che hanno un modello di business che è considerato il più avanzato nel mondo. Se innovazione è la parola-chiave della manifestazione, tutti gli operatori di settore proiettati verso la ricerca d’avanguardia devono passare da Venditalia per scoprire il vending del futuro”.

Informazioni: www.venditalia.com