Le vendite al dettaglio riprendono a crescere

da Milano

Tornano a crescere le vendite al dettaglio in Italia. Agosto l’aumento è stato del 2,4% rispetto allo stesso mese dell'anno scorso e dello 0,6% rispetto a luglio. Lo rileva l'Istat in una nota, sottolineando che l'indice destagionalizzato delle vendite di prodotti alimentari e quello delle vendite di prodotti non alimentari sono aumentati in termini congiunturali, rispettivamente, dello 0,6 e dello 0,5%. Nei primi otto mesi il valore del totale delle vendite ha segnato in termini tendenziali una flessione dello 0,4%. «Un'inversione di rotta - ha affermato il viceministro delle Attività produttive Adolfo Urso -, dopo oltre 30 mesi di segni negativi che si unisce ad altrettanti messaggi positivi. La locomotiva italiana è ripartita». Cauta la Confcommercio: «Per parlare di ripresa, occorrerà attendere conferme dai dati dei prossimi mesi». La Confesercenti parla di «segnale ancora troppo tenue di fronte alle perdite accumulate, mese dopo mese, dalle piccole e medie imprese della distribuzione commerciale».