Vendola o De Magistris, la ricetta è la stessa: imposte per tutti

Giuliano Pisapia aumenterà il costo della vita dei milanesi. Visto il maestro Nichi Vendola, la notizia non suona poi così tanto strana. È un vecchio pallino tanto caro alla sinistra: c’è qualche buco di bilancio? L’unico modo possibile per risanarlo è aumentare le tasse. Altri metodi, nemmeno per sogno. Presto se ne accorgeranno anche i milanesi: in Puglia già si leccano le ferite. Per risanare il buco della sanità pugliese Nichi ha aumentato - per tutto il 2011 - l’addizionale regionale dello 0,5% (per i redditi più bassi l’aumento è stato dello 0,3%): obiettivo della manovra, un centinaio di milioni di euro di gettito aggiuntivo. Ma non solo. Vendola metterà mano anche alle tariffe idriche: entro il 2014 l’aumento previsto è di circa il 10%. E pure a Napoli De Magistris non ha impiegato tanto tempo per imparare il giochino: tassa sui rifiuti aumentata del 5%.