Venduto lo 0,92% in mano a Coppola

Mediobanca

Deutsche Bank ha collocato con procedura accelerata presso investitori istituzionali 7,5 milioni di azioni Mediobanca, pari allo 0,92% del capitale, di proprietà dell’immobiliarista Danilo Coppola. Il prezzo di vendita del pacchetto, che proviene dall'escussione di un pegno per un finanziamento concesso contro collaterali, è stato di 16,4 euro per azione. Coppola era arrivato ai tempi dei “furbetti del quartierino“ a sfiorare il 5% di Mediobanca, per poi dimezzare la quota già a dicembre (al 2,171%) e scendere il 12 marzo sotto la soglia del 2 per cento. Tra le principali banche finanziatrici dell'immobiliarista figurano Bpi, Intermobiliare, Popolare dell'Emilia Romagna e Deutsche Bank.