Venerdì nero per il trasporto pubblico Da stasera fermi 4 ore treni, tram e metrò

Serata a rischio paralisi quella che aspetta oggi pendolari, milanesi e operatori del turismo, in città in occasione della Bit, la Borsa Internazionale del turismo in corso in questi giorni al polo fieristico di Rho Pero: è stato, infatti, confermato lo sciopero nazionale di 4 ore nel trasporto pubblico locale e ferroviario. Le sigle Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Orsa Trasporti, Faisa e Fast protestano contro i negoziati per il nuovo contratto sulla mobilità. I treni del servizio regionale si fermeranno dalle 10 alle 14 e, come se non bastasse, a complicare ulteriormente la vita dei milanesi e dei lombardi ci penserà lo stop della circolazione dei mezzi pubblici dalle 18 alle 22. Autobus, tram e metrò riprenderanno a circolare dalle 22 a fine servizio. Siate prudenti e non sottovalutate l’agitazione: i sindacati si attendono una massiccia partecipazione alla protesta. L’adesione dell’Orsa, che rappresenta soprattutto i macchinisti, fa pensare a un probabile blocco della rete metropolitana.
Non è stata una settimana facile per chi viaggia per la regione e lungo lo stivale: l’agitazione degli autoferrotranvieri, infatti, si aggiunge a quella di due giorni fa di piloti e del personale di volo Alitalia e dei lavoratori del gruppo Meridiana ed Eurofly.
Per quanto riguarda il trasporto ferroviario regionale, nel dettaglio i treni circoleranno dall’inizio del servizio alle 10 e dalle 14 a fine giornata. Le corse potranno invece subire ritardi e soppressioni parziali o totali durante lo stop dei lavoratori dalle 10 alle 14. Durante gli orari dello sciopero, saranno istituite corse sostitutive per il Malpensa Express senza fermate intermedie con partenza agli stessi orari del treno.
Atm, ha attivato per tutta la giornata il sistema Infomobilità: edizioni straordinarie delle news sugli schermi del metrò, annunci sonori, messaggi sui display alle fermate di superficie e sui video a bordo dei bus terrà aggiornati gli utenti in tempo reale. Per informazioni si può chiamare il numero verde 800.80.81.81.
Facciano attenzione gli automobilisti: Ecopass rimarrà attivo oggi per tutte le categorie di veicoli interessati. «Lo sciopero di Atm partirà dalle ore 18 - comunica il vicesindaco e assessore alla Mobilità Riccardo De Corato - e pertanto interesserà il provvedimento solo per l’ora e mezza finale. Non avrebbe avuto senso sospenderlo per questo sciopero».