Veneto, prestiti alle famiglie in difficoltà

La Giunta regionale del Veneto va in aiuto di quelle famiglie venete che sono in temporanea difficoltà mettendo a disposizione lo strumento del prestito d'onore. Lo strumento del prestito d'onore prevede, da parte di chi lo riceve, un piano di restituzione personalizzato sulle esigenze della famiglia stessa e viene concesso, ad esempio, nel momento di formazione della famiglia stessa, per la nascita di uno o più figli, in caso di perdita di un lavoro sicuro, o per un'improvvisa malattia. I requisiti per ottenere il prestito sull'onore a tasso zero sono i seguenti: essere famiglie in formazione o con prole numerosa (soprattutto se minorenni); riduzione del reddito di famiglia per disoccupazione, decesso, detenzione, disabilità di uno dei figli o di uno dei coniugi. L'entità del prestito varia da un minimo di 2.500 euro ad un massimo di 6.500 euro commisurata al reddito annuo della famiglia beneficiaria.