La Veneziano in Triennale

Continua domani alle 11.30 alla Triennale «brunch in concerto» con un programma dedicato al pianismo di Granados, Prokofiev e Liszt. Protagonista la giovane pianista Irene Veneziano. Talento in ascesa, la Veneziano a 21 anni ha vinto pochi mesi fa il concorso milanese dell’Umanitaria, su una selezione di tutti i Conservatori italiani. Il programma si muove tra il folclore spagnolo e la nostalgia profonda di El amor y la muerte tratto dalle sei Goyescas di Granados, il pianismo percussivo della Sonata n. 4 diProkofiev e il virtuosismo di Liszt. Ingresso gratuito