Il Venezuela stupisce con il Perù Ritorna alla vittoria dopo 45 anni

Il Venezuela comincia a sognare: dopo l’esordio balbettante con la Bolivia, i padroni di casa della Coppa America 2007 hanno superato per 2-0 il Perù delle stelle Pizarro, Guerrero e Farfan. Nonostante i proclami altisonanti del presidente Chavez, centrare la vittoria nel torneo era un’impresa davvero difficile, se non altro per il fatto che l’unico successo in Coppa risale a ben 45 anni fa. Ieri però, trascinati da un pubblico innamorato, i gialloblù di Paez hanno capovolto la storia: due gol nella ripresa (49’ Cichero e 80’ Arismendi) per mandare ko il Perù, giustiziere dell’Uruguay nella prima giornata. Con quattro punti in cassaforte, il Venezuela guida adesso la classifica del gruppo A. Basterà un pareggio nella prossima sfida con l’Uruguay (1-0 alla Bolivia con gol di Sanchez) per raggiungere il passaggio ai quarti: sarebbe la prima volta.
Intanto, stanotte è tornato in campo il Brasile di Dunga, impegnato con il Cile a riscattare il debutto da incubo di giovedì scorso.