Il venezuelano che ha sfatato il tabù Chicago

Ozzie Guillen ha magistralmente condotto ai playoffs i Chicago White Sox che, con una sola sconfitta e ben 11 vittorie, hanno poi conquistato le World Series 2005, lo scudetto del baseball Usa, dopo ben 88 anni battendo 4-0 gli Houston Astros. Un'impresa che Guillen ha realizzato dopo soli due campionati a Chicago. Quest’anno ha cambiato 10 giocatori, ma in regular season la squadra ha tenuto una marcia travolgente, con 99 vittorie e 63 sconfitte. Un’impresa per il primo venezuelano ad allenare una squadra di baseball della grande lega americana.