Venier: «Avversario tosto Ma per noi cambia poco»

da Roma

«Un'ottima scelta, una grande idea. Paolo è un grande professionista - spiega - ed è anche un grande appassionato di calcio. Sono felice che sia lui a guidare questo spazio e credo che lo farà molto bene». Così commenta Mara Venier che, con la regia di Gianni Boncompagni, dalle 19 alle 20 sarà alla guida su Raiuno dell'ultima ora di «Domenica in», proprio in diretta concorrenza con Bonolis. Una sfida difficile, anche se i due programmi si rivolgeranno, probabilmente, a target differenti. «Abbiamo un dirimpettaio fortissimo - ammette la conduttrice - inutile negarlo, ma va benissimo. Noi andremo avanti con il nostro piccolo progetto. Un mese fa la nostra idea è stata approvata dal direttore Del Noce, che è rimasto molto soddisfatto. Andiamo avanti con quella proposta lì, non cambia niente. Facciamo il nostro e siamo contenti di farlo», conclude la Venier.