Ventenne In carcere perché picchia i genitori

A 23 anni picchiava i genitori per estorcere loro denaro per comprarsi la droga. Un ragazzo di Sestri Levante è così finito in carcere, a Chiavari. L’ordinanza è stata firmata dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Chiavari - a seguito della richiesta del pubblico ministero - nei confronti del giovane. Il ragazzo, che nel settembre scorso era stato arrestato in flagranza di reato mentre estorceva denaro ai genitori, era stato affidato ad una comunità, dalla quale se ne era andato.