Ventimiglia Non c’è gasolio Polizia senza riscaldamento

Poliziotti ancora al freddo, nel commissariato di Ventimiglia, per colpa del mancato arrivo della fornitura di gasolio, in conseguenza della quale anche ieri i termosifoni sono rimasti spenti. Immediata la presa di posizione particolarmente polemica della Cgil, pronta come al solito ad attribuire tutte le colpe al governo. In effetti, nell’edificio che ospita i poliziotti, gli impianti di riscaldamento sono inattivi ormai da tre giorni e il personale è costretto a lavorare indossando giubbotti e sciarpe anche all’interno. Una situazione di difficoltà che coinvolge inevitabilmente anche per il pubblico che accede agli uffici.