Per ventisei giorni dibattiti e concerti

Ventisei giorni di dibattiti politici, incontri, mostre e concerti: trecento eventi in tutto, di cui cinquanta discussioni a tema, mini-agorà in svolgimento anche contemporaneo, per parlare del futuro dell’Unione, con un occhio sempre gettato alle elezioni comunali milanesi del 2006. Qui saranno invitati a parlare gli ospiti della Festa nazionale dell’Unità.
Arriveranno in mille tra esponenti della cultura e della vita sociale, personaggi dell’imprenditoria meneghina. Una macchina organizzativa imponente, gestita con l’aiuto di un esercito di tremila volontari, presenti alle entrate e negli stand gastronomici e informativi, distribuiti lungo i 150mila metri quadri di spazio, tra Lampugnano e Montestella.