Il vento di Nucci soffia Velatamente

(...)Giovanni Massone, in forza all'Ats (Ambito Territoriale Sociale) Medio Levante: il progetto si chiama «Velatamente» e consiste, in poche parole, nel portare in barca a vela alcuni minori disagiati i quali, dal il lavoro di squadra - l'equipaggio - necessario a far andare la barca, traggono indubbi benefici. Il progetto, sperimentale, ha avuto il suo avvio lo scorso anno, realizzato dalle onlus Associazioni il Ce-Sto, Non Solo Vela e Matti per la Vela; finanziato prevalentemente dall’allora Circoscrizione Medio Levante.
Ora ci hanno proposto di finanziarlo anche per quest'anno. Leggevo le motivazioni della richiesta proprio quando la Signora Nucci Novi volava in cielo, ed è stato un attimo ricordarmi del suo amore per la vela, anche in relazione ai disabili, e immaginare che quel progetto, «Velatamente», dovesse essere dedicato alla sua memoria. Detto, fatto. Ne parlo con il mio presidente, Pasquale Ottonello, che accoglie con entusiasmo la mia idea, così come gli altri due assessori, Anna Palmieri e Glauco Berrettoni. Forse non è molto, ma è un'idea nata dal cuore e, quando il progetto ripartirà, per la prima uscita in barca dei nostri ragazzi inviteremo il marito e i figli di Nucci Novi. Grazie anche a te, Massimiliano, per tutte le belle parole che hai saputo scrivere su di lei.
*assessore Municipio VIII Medio Levante