Ventotto gradi all’ombra: stagione balneare aperta

Ieri 29 gradi all’ombra. Sembra agosto ma purtroppo è solo il 21 aprile. Temperature clamorosamente elevate che preannunciano mesi micidiali nelle calure cittadine. Così, con un mese d’anticipo, ieri ha aperto la stagione balneare: le spiagge del litorale sono state prese d’assalto come a Ferragosto per la gioia degli operatori. Con il caldo però, si ripresenta, il problema traffico. «Abbiamo potenziato - ha spiegato il presidente del XIII municipio Orneli - il trasporto, la presenza dei vigili e il coordinamento dei servizi di gestione sulle spiagge». Dal 25 aprile saranno attive le linee «Mare 1», dalla stazione Lido Centro al Porto di Roma e la «Mare 2», da piazza Vespucci alla via Litoranea.