Veolia in forte rialzo a Parigi

L’ultima giornata borsistica nelle piazze estere ha visto protagoniste solo New York e Parigi. Nella Borsa Usa si è assistito a un rimbalzo di Apple, dopo che il presidente Steve Jobs ha annunciato di rivedere il riconteggio delle stock option, dopo lo scandalo emerso nei giorni scorsi. Apple recupera oltre il 5%; tra le migliori performance Alitel segna un rialzo del 5,8% ai rumors di un interesse da parte di società di private equity. Negli ultimi 12 mesi il Dow Jones è cresciuto del 16,8% e il Nasdaq del 10,5%. In Europa la migliore performance annuale è stata realizzata dalla Spagna, con l’Ibex in rialzo del 32%, seguita da Francoforte con il 22%, da Parigi con il 17,5% e da Londra con il 10,7%. Sulla piazza francese, al centro il risiko Suez-Gaz de France, quest’ultima in rialzo del 2,5% alle voci di un interesse, poi smentito, da parte del finanziere francese François Pinault. In forte crescita anche Veolia (più 8,9%).