Veolia, voci di scalata su Vinci In progetto il lancio di un’Opa

da Milano

Voci sul lancio di un’Opa da parte del gruppo Veolia (energia e ambiente) sull’azienda di costruzioni Vinci si sono diffuse nella giornata di ieri, alimentate dal sito Internet della rivista Challanges. Secondo Challenges, Veolia ha preso contatto «nelle ultime ore con alcuni amministratori di Vinci» e l’esito di tale approccio sarebbe stato sufficientemente incoraggiante da indurre il numero uno di Veolia, Henri Proglio, a sottoporre dei progetti di offerta al cda. L’intenzione sarebbe quella di fare un’offerta amichevole tramite uno scambio di azioni. I gruppi interessati non hanno voluto commentare i rumor, ma Veolia ha deciso di convocare nella serata di ieri un consiglio di amministrazione, dopo una giornata di passione vissuta alla Borsa di Parigi dai titoli (meno 8%). Le azioni di Vinci sono invece cresciute dell’8,2%. Veolia ha un fatturato di 25,2 miliardi e una capitalizzazione di 15,6 miliardi. Vinci fattura circa 21,5 miliardi e ha una capitalizzazione di circa 19 miliardi.