La vera corsa di Obama inizia adesso

Barack Obama sta conquistando tutte le gradazioni del voto politico negli Stati Uniti. È la lunga marcia di un candidato che gioca con le sfumature e intercetta il consenso trasversale. Obama piace perché prende lo stereotipo del «bravo democratico» e lo accartoccia: parla di fede, ringrazia sempre Dio e non demonizza l’avversario repubblicano. Mette insieme il blu liberal e il rosso conservatore. Ma la vera gara comincia ora, dopo le montagne del New Hampshire.