Una vera guida per gli enoturisti

Massimo Zanichelli è il curatore della Guida 2006 per il turista del Vino per l’associazione Go Wine di Alba (Cuneo), 0173.364631, www.gowinet.it. Chiarissimo il sottotitolo: «300 cantine aperte nel weekend che valgono il viaggio». In tutto «oltre 1.300 vini segnalati e 600 indirizzi per dormire e mangiare». Zanichelli è uno dei critici del vino più seri nel panorama italiano e questa sua fatica ne è la conferma, fedele all’essenza di un autentico enoturismo culturale tanto che sono escluse le cantine che non effettuano vendita diretta dei loro vini e che non sono aperti almeno uno dei due giorni che compongono il fine settimana, o il sabato o la domenica, meglio ancora se entrambi. Ha spiegato l’autore: «Sono poco più di 300 cantine che valgono il viaggio perché dentro di loro è racchiusa un’emozione». Si inizia con la Cave du Vin Blanc de Morgex (Aosta) e si termina con Gostolai a Oliena (Nuoro).