Il verde torna ai cittadini

Benedetta Borsani, presidente illuminato della zona tre della nostra città, si sta impegnando a realizzare una sua idea: un coraggioso progetto di rivalutazione ed ampliamento dell'enorme area verde costituita dal Parco Lambro, il più grande di Milano con una superficie di ben 930mila metri quadrati. Il progetto, diretto da due architetti paesaggisti di qualità, come Umberto Andolfato ed Enrica Turba, prevede l'ampliamento del verde e grandi spazi caratterizzati da una modernità e una originalità non riscontrabile negli altri parchi cittadini. Se la Borsani conta in primavera di consegnare in Comune la nuova sistemazione, gli architetti sono impegnati in un lavoro ben preciso, vale a dire avendo come mira l'estrema semplicità, la pulizia e la sicurezza, dove alla libertà degli spazi si uniscono elementi naturali e architettonici, seguendo i dettami di un grande specialista come l'americano Peter Walker. Una soluzione ideale per i più piccoli, ma anche per le madri e i teen-ager, con zone di lettura ed opere d'arte, spazi destinati a riunioni, spettacoli, piccoli mercati, e quant'altro può far vivere bene una superficie così importante. Sì, come il Central Park.