La Verdi e il coro «La Nave» con i detenuti di San Vittore

Anche quest’anno la Verdi con il Coro amatoriale del Reparto Trattamento Avanzato «La Nave» ha promosso un’importante iniziativa nell’ambito del «Progetto musica dello spirito» all’interno del carcere di San Vittore: portare la musica anche a quelle persone che non hanno l’opportunità di assistere ad un concerto dal vivo o di fare musica. Sposando la richiesta di Graziella Bertelli, responsabile del reparto destinato ai detenuti tossicodipendenti che hanno scelto di seguire un programma di disintossicazione, è stato organizzato il rituale corso di coro, tenuto da Maria Teresa Tramontin. La Messa di Natale, la mattina di venerdì 25, sarà l’occasione per presentare i risultati raggiunti in questi mesi di coinvolgente preparazione.