Verdini cambia formazione

Squadra che vince... si cambia. È quanto ha fatto il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, d’intesa con il coordinatore nazionale di Forza Italia, Denis Verdini, sostituendo cinque coordinatori regionali del partito e il commissario della provincia di Bolzano. Una mossa all’insegna dell’efficienza, visto che le nuove nomine vanno a sostituire coloro che ricoprono incarichi di governo. Insomma, un modo per evitare un conflitto d’interessi. I neo promossi? Giancarlo Abelli, che diventa commissario straordinario per la provincia di Bolzano, Massimo Parisi, messo a coordinare la regione Toscana, Ugo Cappellacci, coordinatore della Sardegna, Enzo Ghigo, coordinatore del Piemonte e Alfredo Pallone nel Lazio.