La Vergine nera con il volto di Madonna

La rivista polacca Machina ha sollevato le ire dei cattolici in Polonia in seguito alla pubblicazione del volto della Vergine Nera di Czestochowa con il volto della cantante statunitense Madonna. Il mensile, tornato in edicola dopo tre anni di inattività, ha stampato sulla copertina del primo numero della nuova serie l'icona della Vergine Nera sovrapponendole una foto di Madonna, e il volto di Gesù Bambino con l'immagine del viso del figlio della pop-star.
Un gruppo di giovani cattolici ha aperto un proprio sito Internet (www.tolerancja.net) e sta esortando a boicottare l’editore e le aziende che fanno pubblicità nella rivista. Nel sito sono pubblicati dei modelli di mail e chiunque desideri partecipare al boicottaggio non deve fare altro che copiarli e spedirli alle diverse aziende a proprio nome. Dopo il secondo giorno di questa campagna, due grandi aziende, la Philips e l’Orange, un gestore di tele telefonia mobile, hanno annunciato di non volere affidare alla rivista altre pubblicità. Le stesse aziende hanno anche spiegato che non erano state a conoscenza della discussa copertina.
Una terza grande azienda, la Procter & Gamble, ha spiegato che i suoi prodotti sono stati sì menzionati nella parte redazionale della rivista, ma che l’azienda stessa non ha alcuna intenzione di pubblicizzare i propri prodotti in questa pubblicazione.