La vergogna pubblica di una cabina inagibile

Cairo Montenotte (provincia di Savona), località Buglio, un quartiere di case di edilizia popolare, abitato da tanti anziani, spesso indigenti, e famiglie con molti bimbi. Da circa due mesi, questa cabina pubblica è ridotta in terribili condizioni: il soffitto scardinato pende, la plafoniera dell’illuminazione e i tubi del neon spezzati e lascia scendere un cavo elettrico, cinque pannelli vetrati sono in mille frammenti, il corpo telefono è deformato, la cornetta, rotta, penzola appesa dal telefono, sul pavimento escrementi, cartacce, e le custodie di siringhe…. Nel quartiere popolare, non tutti possiedono un cellulare, e soprattutto non molti hanno una utenza telefonica, visti i costi elevati di allaccio e gestione, nella propria abitazione, quindi non potrebbero usare questo telefono, finché’ è in questo stato….
Le cabine telefoniche pubbliche, come dice il nome, hanno un ruolo sociale molto importante, gli anziani non possono sempre permettersi un cellulare, e neppure vanno nei phone center frequentati da un altro tipo di utenza. Visti i ricavi ed i guadagni della Telecom, e vista la rilevanza pubblica e sociale, delle cabine telefoniche, suggerisco una sostituzione di quelle vandalizzate e in particolar modo di questa.

Consigliere Gruppo Misto Provincia di Savona