Dalla «verità» in aula alla prova dell’Expo: Letizia fa straordinari

Agenda Moratti. Una vera e propria settimana di passione quella che aspetta lady Letizia. Si comincia questa sera con il sindaco negli studi di LA7 ospite di Otto e mezzo. Inevitabili le affilate domande di Giuliano Ferrara e Ritanna Armeni dopo lo scandalo delle poltrone d’oro. Tema anche del consiglio comunale di domani quando il sindaco darà la sua versione dei fatti. Mercoledì atterra a Milano il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per un’intensa visita ufficiale che durerà ben tre giorni. Solo un antipasto a quella del Dalai Lama. Intricatissima vicenda diplomatica, con la Cina che chiede di non ricevere il capo religioso e minaccia ritorsioni. Temibili soprattutto in vista del voto per l’assegnazione a Milano dell’Expo 2015. Finito? Nemmeno per sogno. Arriva Sant’Ambrogio e, in mattinata, la consegna delle onorificenze cittadine (negata a Enzo Biagi, con codazzo di polemiche). In serata il Tristan und Isolde alla Scala, ma accogliere personalità, politici e ministri di tutto il mondo sarà il meno. A preoccuparla, infatti, la solita minaccia di sciopero brandita come una clava da maestri e lavoratori. E per l’Immacolata si riparte. A caccia di voti per l’Expo.