La verità sull’attentato a Togliatti

C’è un’altra verità sull'attentato a Palmiro Togliatti. A sessant'anni dal tentativo di omicidio che il 14 luglio 1948 rischiò di far precipitare l'Italia nel caos e nella rivoluzione, spuntano documenti che cambiano la storiografia ufficiale. Il «Migliore» si salvò grazie a un difetto del proiettile di piombo non rinforzato (e con una carica di polvere insufficiente), che si spiaccicò, aprendosi, contro l’osso occipitale del capo dei comunisti italiani.