Verlezza affronta le lettere di Kafka

Il Teatro Stanze Segrete ospiterà da oggi al 9 dicembre un adattamento delle «Lettera al padre» di Kafka. La regia è affidata a Gianluca Verlezza, critico teatrale al suo esordio in questa veste. «È una pièce commovente, ironica - annuncia il regista - e che ci educa all’amore e al confronto con se stessi e con chi amiamo, anche se non lo capiamo fino in fondo. Inoltre il testo è autobiografico, perché ripercorre l’affettività dell’autore nei confronti di un padre tirannico».