Vermi nella minestra alla «Rio de Janeiro»

Vermi nei pasti serviti agli alunni della scuola elementare «Rio de Janeiro» nel XVI municipio. Lo denuncia una mamma di una bambina che frequenta la scuola. La piccola, infatti, ha raccontato alla madre, una volta a casa, di «avere giocato con dei vermetti che stavano nella minestra». La piccola ha aggiunto che «i bambini incuriositi avevano iniziato a contare quanti fossero i vermi in ogni pasto» e che «il personale scolastico ha ritirato i piatti evitando che i piccoli mangiassero il cibo e ha provveduto a far cucinare una pasta in bianco per farli mangiare». «Ora - spiega la mamma - stiamo preparando con tutti i genitori una lettera da presentare alla Asl». Sul caso, il consigliere di Alleanza nazionale del municipio XVI, Marco Valente, e il responsabile nazionale del movimento di Gioventù europea, Federico Rocca, hanno «predisposto un’interrogazione urgente al presidente del XVI municipio e all’ufficio servizi scolastici per chiedere chiarezza e soprattutto un immediato controllo sul servizio di mensa». «Sulla vicenda - hanno concluso Valente e Rocca - interverrà con una interrogazione al Sindaco e all’assessore alle politiche educative e scolastiche del Comune di Roma, anche il vice presidente del consiglio comunale Vincenzo Piso di An. Se l’episodio fosse confermato, sarebbe di enorme gravità».