È vero che il rimedio per la stagionale non rende immuni dall’influenza A?

Il vaccino stagionale copre solo i ceppi che provocano l’influenza stagionale e non il virus pandemico. Per quest’ultimo è necessario immunizzarsi in modo specifico. Si possono però fare anche fare contemporaneamente i due vaccini. Ma con un’accortezza: le iniezioni vanno fatte distintamente, una sul braccio destro, una sul sinistro. Inoltre, il vaccino stagionale non dev’essere adiuvato, in caso contrario è meglio aspettare tre settimane per la seconda vaccinazione. La raccomandazione è fatta a titolo precauzionale. È preferibile vaccinarsi subito contro la stagionale, oggi non sono disponibili, per la persone non a rischio i vaccini per l’influenza A. Inoltre, è proprio a novembre che si deve prevenire il virus influenzale che tra poco circolerà, con il freddo.