Il vero ruolo lo ha la gente che ci vota

La gente (quella del Popolo della Libertà) che ha condiviso in modo entusiastico il progetto di Silvio Berlusconi divenendo convintamente il popolo dei gazebo, che ha mandato in pensione Bertinotti, Pecoraro Scanio Diliberto, Luxuria, Caruso, Veltroni e Prodi e che ha consentito una straordinaria governabilità al nostro paese in questo difficile momento per l'economia mondiale, ritengo che non comprenderebbe e giustificherebbe momenti di confronto acceso all'interno della marcia di avvicinamento all'auspicabile momento che darà i natali anche formali al Pdl.
Penso che non li comprenderebbe perché il Popolo della Libertà è di fatto il popolo del fare che si identifica nel suo leader Silvio Berlusconi proprio perché uomo del fare, che usa le parole per dire ciò che ha fatto o ciò che farà, lontano dalle elucubrazioni che hanno contraddistinto l'azione politica della sinistra degli ultimi anni.
Schermaglie e dispute sul percorso che ci porterà verso il Popolo della libertà potrebbero essere letti come momenti negativi che ridurrebbero l'entusiasmo e la condivisione della nostra gente che solo con il suo generoso consenso ci porterà ai successi elettorali che tutti auspichiamo.
Il compito ed il ruolo del consigliere regionale in questo particolare momento dovrebbe essere soprattutto quello di evidenziare le sue capacità e le sue attitudini a divenire forza di governo per la nostra Regione, manifestando in modo chiaro strategie amministrative alternative a quelle dell'attuale maggioranza legate a problematiche diffuse e sentite da tutti, potendo essere in tal modo percepito dai liguri come futura maggioranza e non solo come abile oppositore.
Un esempio: la Regione Liguria ha recentemente creato nel settore turistico la figura dell'imprenditore coatto, cioè di colui che non può di fatto disporre della propria azienda e che vede il valore della stessa pesantemente depauperato, all'interno di logiche che mirano a penalizzare la proprietà privata, logiche lontane dal nostro modo di amministrare.
*Consigliere regionale Forza Italia verso Pdl