Versati altri sette milioni di euro all’Inail

Non sembrano ancora finiti i guai per il Grifone. Ieri infatti ad intervenire sui bilanci della società di calcio è stato il sottosegretario all’Economia Daniele Molgora, parlando a margine di un incontro al ministero dell’Ambiente.
«Ci sono molte società che se hanno soddisfatto le esigenze della Federcalcio non hanno soddisfatto le nostre, e dalle quali attendiamo i versamenti delle imposte».
Tra queste infatti, secondo Molgora ci sarebbe anche la società rossoblù con un arretrato di sette milioni di euro: «Le cifre da incassare sono notevoli - ha detto Molgora-. Un esempio è il Genoa che manca di 7 milioni di euro, o la Reggina che ci risulta non abbia fatto alcuna transazione con il fisco. Reggina e Genoa sono decaduti dal condono fiscale, e quindi gli importi dovuti all'erario da queste società sono stati inseriti tra i debiti scaduti, perchè non hanno versato l'ultima rata del condono fiscale».
Preziosi però ha già detto che provvederà al più presto anche a questo versamento, dopo quello di 14 milioni di euro versati all’Irpef appena due settimane fa.